Ozonoterapia, la soluzione migliore per i piccoli pazienti

Home / News / Ozonoterapia, la soluzione migliore per i piccoli pazienti

Ozonoterapia, la soluzione migliore per i piccoli pazienti

L’ozonoterapia è considerata una terapia di tipo “naturale” perché si avvale di due elementi presenti in natura, ossigeno ed ozono. Questa terapia permette di intervenire in maniera rapida, delicata, sicura ed efficace contro le carie dei piccoli pazienti e di trattare in modo assolutamente indolore tutti i denti dei bambini evitando loro qualunque tipo di trauma derivante dall’uso di anestesia e trapano.

L’ozono, grazie alle sue caratteristiche è in grado di annientare in pochi secondi i batteri responsabili della carie e di eliminare le proteine acide e di ristrutturare lo smalto la dentina attraverso la deposizione di calcio e fosfati della saliva. È fondamentale diagnosticare la carie precocemente.

L’ozonoterapia è completamente indolore, il trattamento non necessita di anestesia e di trapano. Il trattamento dura da 10 a 60 minuti e tutto l’ozono viene aspirato e ritrasformato in ossigeno. Alla fine si applica sul dente un liquido remineralizzante e si congeda il piccolo paziente.

Nel caso invece di lesioni profonde o di vecchie infiltrazioni cariose ai margini di vecchie otturazioni, l’ozono si utilizza per “sterilizzare” la sostanza cariata impedendo lo sviluppo della carie agevolando il trattamento ricostruttivo.

I pazienti trattati vengono fatti tornare per un controllo dopo tre mesi, durante il quale si procederà ad una nuova lettura dei valori di carica batterica e in caso fosse necessario si procederà ad una nuova applicazione di ozono.

Evitare un intervento è già di per sé un sollievo, soprattutto per i piccoli pazienti. In più essendo indolore e senza effetti collaterali il trattamento con ozono è la scelta migliore per tutti i casi di carie.

Related Posts

Leave a Comment

denti-e-posturaortodonzia