Gli effetti del fumo sui denti

Home / Curiosità / Gli effetti del fumo sui denti

Gli effetti del fumo sui denti

Tutti i fumatori conoscono i gravi danni che il fumo provoca all’apparato respiratorio, all’apparato cardio-vascolare e a quello riproduttivo ma pochi di loro conoscono le conseguenze sulla salute dei denti, sulle gengive e sulla bocca in generale.

La punta dell’iceberg è la formazione di macchie e alito cattivo ma i danni sulla salute del cavo orale possono essere molto più devastanti e profondi dei denti gialli.

Il dentista ha diversi motivi per spingerti e farti smettere di fumare. Vediamo alcuni principali danni che le sigarette provocano ai denti.

Denti gialli e smalto rovinato

In termini di salute non è il più grave problema. Con il tempo appaiono macchie marroni e un incremento dei sedimenti di tartaro. Questo a causa del catrame presente nelle sigarette.

Anche il caffè macchia i denti, ma tra le cause principali di questo problema la sigaretta occupa il primo posto. Esistono diversi metodi per sbiancare i denti ed eliminare le macchie, ma i risultati sono solo temporanei se non si smette di fumare.

Gengiviti e parodontite

L’accumulo di tartaro e placca a causa del fumo sviluppano il rischio di infiammazioni gengivali e carie. Le sostanze contenute nelle sigarette e il fumo diminuiscono l’ossigeno presente nelle gengive favorendo l’accumulo dei batteri e se l’accumulo di tartaro non viene eliminato con una pulizia professionale c’è il rischio che si accumuli al di sotto della gengiva attaccando e danneggiando i tessuti parodontali.
Non a caso chi fuma ha una percentuale 3 volte maggiore di perdere i denti a causa della parodontite. È essenziale quindi che i fumatori si sottopongono più spesso a visite e sedute di pulizia dei denti.

Insuccesso impianto dentale

Il fumo aumenta la possibilità di insuccesso di un intervento di implantologia. Inoltre il tabacco riducendo l’ossigeno nel sangue altera i processi di guarigione delle ferite dopo l’operazione.

Nei casi poi in cui è necessaria una rigenerazione ossea attorno agli impianti la sospensione del fumo nei giorni successivi all’intervento è obbligatoria. È fondamentale ascoltare i consigli del proprio dentista e di mettere da parte le sigarette subito dopo l’intervento in quanto rappresenta una vera e propria controindicazione.

Related Posts

Leave a Comment

L'impianto-dentale